Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_boston

Rimpatrio salme

 

Rimpatrio salme

Questo Consolato Generale e’ competente per i seguenti Stati: Maine, Massachusetts, New Hampshire, Rhode Island, Vermont.

Per il rimpatrio di una salma in Italia e’ necessaria la seguente documentazione:

  •  Lettera dei familiari del deceduto nella quale si autorizza la Funeral Home (ditta di Pompe Funebri) al rimpatrio della salma in Italia;
  • Dichiarazione del Funeral Director con la quale si richiede al Consolato di procededere con il rimpatrio della salma in Italia. La firma del Funeral Director va legalizzata da un Notary Public;
  • 1 copia integrale e certificata (“certified full copy”) del certificato di morte, che attesti la causa di morte. Il certificato di morte deve essere munito di Apostille e di traduzione italiana, anch’essa munita di Apostille; per le donne coniugate, deve essere leggibile il cognome da nubile;
  • Copia del passaporto italiano e della “permanent resident card - green card” (in caso di cittadino esclusivamente italiano); se cittadino statunitense, copia del certificato di naturalizzazione e copia del vecchio passaporto italiano (o del certificato di nascita);
  • 1 certificato del locale Dipartimento di Sanita’ che attesti l’assenza di malattie infettive nell’area del decesso. Il predetto certificato deve essere munito di Apostille;
  • 1 dichiarazione notarizzata e munita di Apostille del Funeral director come da modello allegato;
  • 1 scheda informativa della Funeral Home relativa al deceduto che riporti le seguenti informazioni:
    • Nome e cognome (cognome da nubile per le donne coniugate);
    • Luogo e data di nascita (compresa la provincia);
    • Aeroporto di partenza dagli Stati Uniti; aeroporto di arrivo in Italia;
    • Citta’ (e provincia) di sepoltura in Italia;
    • Nome, indirizzo e numero di telefono della ditta di pompe funebri che ricevera’ la salma in Italia;

L’importo delle percezioni consolari dovute, pagabile unicamente con un money order o con un cashier check, verra’ determinato quando la documentazione completa verra’ consegnata all’Ufficio Consolare.

 


20